Pages Navigation Menu

GLI OSPITI INTERNAZIONALI 6-7-8-9 OTTOBRE

TUTTI GLI OSPITI INTERNAZIONALI DELLE “GIORNATE COMUNI VERSO RIFIUTI ZERO DI CAPANNORI” 6-7-8-9 OTTOBRE

A Capannori per questo appuntamento della massima importanza convergeranno non solo tra le più importanti esperienze amministrative ed associative impegnate nella diffusione delle “buone pratiche” verso rifiuti zero MA ANCHE DELEGAZIONI INTERNAZIONALI provenienti da Paesi e realtà molto avanzate nella attuazione dei 10 passi verso rifiuti zero e della sostenibilità e giustizia ambientale più in generale.

Le persone che compongono queste delegazioni rappresentano senza dubbio e non solo nei loro contesti percorsi di primaria importanza nella crescente “presa” che il Movimento Zero Waste sta facendo registrare a livello internazionale.

PAUL CONNETT, professore emerito università di S. Lawrence, New York; tra le tantissime sue attività a favore della divulgazione della strategia Rifiuti Zero ricordiamo i suoi interventi presso le Nazioni Unite a cui è stato per due volte invitato nel 2010 a presentare, appunto, la strategia dello ZW;

ELLEN CONNETT, con il marito ha CO-DIRETTO LA RIVISTA DEI GRASSROOTS USA “WASTE NOT” che negli anni’90 ha di fatto coordinato un vasto movimento vincente di “gruppi locali” (i cosidetti “grassroots”) impegnati a costrastare l’incenerimento dei rifiuti; attualmente coordina la campagna internazionale contro la fluoridificazione dell’acqua potabile (fenomeno non presente in Italia)

JACK MACY, responsabile commerciale del progetto ZW del comune e della contea di SAN FRANCISCO dove le percentuali di sottrazione dallo smaltimento hanno ormai raggiunto oltre il 75%; in tutta la California attualmente il movimento ZW è impegnato a coniugare la tutela dell’ambiente (prioritario è lo sforzo per ridurre le plastiche) con la promozione di IMPRESE LOCALI;

JOAN MARC SIMON, referente europeo di GAIA (Global Alliance for Incinerator Alternative) e di Zero Waste Europe; catalano, esperto di questioni giuridiche,da anni collabora con il movimento italiano per connettere le esperienze ZW europee più avanzate ;

KATY ANDERSON (UK), gallese, impegnata a promuovere la strategia dello ZW in collaborazione con associazioni “no profit”; riferirà sui progressi delle buone pratiche in Galles e più in generale nel Regno Unito;

PAL MARTENSSON, Svezia, coordinatore del dipartimento ambiente della città di GOTEBORG; membro della Zero Waste International Alliance riferirà sull’esperienza del locale Resource Recovering Park che rappresenta una delle esperienze più rilevanti di esempi di Centri di Riparazione/Riuso;

LUIS INTXAUSPE, sindaco del comune di HERNANI nel PAESE BASCO protagonista di una forte opposizione ad un progetto di incenerimento e poi di un PROGETTO DI RACCOLTA DIFFERENZIATA PORTA A PORTA con risultati molto positivi;

ALBERT VILA’, sindaco di EL PAPIOL comune della CATALOGNA che rappresenterà l’esperienza di oltre 80 comuni che in quest’area stanno raggiungendo elevatissimi risultati nel “porta a porta” e che stanno preparando l’adesione al percorso “rifiuti zero”;

MERCE’ GIRONA coordinatrice della strategia rifiuti zero in CATALOGNA,

VICTOR IBANEZ, californiano di origine, regista del film ZERO WASTE che verrà proiettato presso l’auditorium del comune di Capannori sabato 8 alle ore 21,30 e già presentato nella Rassegna Nazionale Cinema Ambiente di Torino.