Pages Navigation Menu

 #MakeSomethingWeek! – 1 Dicembre 2018

Nel periodo dello sfrenato shopping Natalizio, ti invitiamo alla nostra #MakeSomethingWeek!

Riscopriamo il piacere del fare, la bellezza del riparare, l’arte del creare e autoprodurre e di farlo insieme agli altri. Zero Waste Italy è lieto di collaborare con Greenpeace Italia e varie Associazioni locali per dare vita ad un evento che si propone come alternativo alla logica consumistica, contro gli sprechi, l’usa e getta e l’abuso di plastica. Avremo modo di trascorrere un pomeriggio alla riscoperta di attività manuali, dando il giusto valore ai nostri bisogni, spendendo il tempo per un’esperienza che ci farà imparare e divertire

 

Il programma della giornata prevede lo svolgimento di 8 laboratori GRATUITI del “saper fare”, adatti a grandi e piccini:
+Progetto lino, a cura dell’Associazione LUOGO COMUNE con dimostrazione di coltivazione e filatura per ricreare un nuovo interesse per le fibre come il lino e la canapa. Se vogliamo ridurre la plastica e le microplastiche dobbiamo abbandonare i filati sintetici

+Studio del rifiuto urbano residuo, con Rossano Ercolini e staff per un’analisi accurata della raccolta differenziata

+Progetto intrecci, a cura dell’Associazione LUOGO COMUNE con dimostrazione pratica d’intreccio per l’autoproduzione di oggetti che possano diminuire l’utilizzo di materie plastiche,
oltre a tener viva una tradizione. L’intento è anche stimolare il recupero della coltivazione di varietà locali di piante adatte all’intreccio  

+Autoprodursi il sapone, a cura di Lorifonovo con dimostrazione pratica di saponificazione per recuperare un’abilità semplice e diminuire il consumo degli imballaggi usa e getta

+Tingiamo la stoffa con i colori della natura, a cura di Duilia2. Partendo dalla raccolta di foglie, fiori, bacche e l’ausilio di materiali vegetali, è possibile preparare i tessuti a ricevere il colore attraverso un processo 100% naturale ed ecologico ed ottenere ogni volta, una creazione unica

+GESTOn: installazione artistica a cura del Centro di Riuso Creativo Bi-Done

+Autocostruzione di strumenti musicali con la Gaudats Junk Band con materiali di recupero, laboratorio rivolto a stimolare la creatività dei bambini

+Titti sogni di carta con @lafeniceimpertinente per la creazione di segna-posti Natalizi fatti di feltro e fantasia

* Laboratori a cura di Greenpeace Gruppo Locale di Pisa
*Raccolta di oggetti per il “Baratto di Natale” a cura de Il Lillero


*** 0re 18.00 Musica con la Junk Gaudats Band***

Iniziativa organizzata da: Zero Waste Italy, Greenpeace Italia, Centro di Ricerca Rifiuti Zero, Ambiente e Futuro per Rifiuti Zero, Daccapo Sistema di Riuso Solidale, Comune di Capannori

Grazie e cordiali saluti