Pages Navigation Menu

TRAINING FORMATIVO SU “RIFIUTI ZERO VA A SCUOLA” – 24-25-26 APRILE 2019

TRAINING FORMATIVO SU “RIFIUTI ZERO VA A SCUOLA”

(SAVE THE DATE)

24-25-26 APRILE A CAPANNORI (LU) AL CENTRO DI RICERCA RIFIUTI ZERO, PRESSO IL POLO TECNOLOGICO DI SEGROMIGNO IN MONTE VIA NUOVA 44/a

E’ con piacere che finalmente possiamo annunciare

IL PRIMO APPUNTAMENTO NAZIONALE CHE IL CENTRO RICERCA RIFIUTI ZERO DEDICA ALL’APPLICAZIONE NELLA SCUOLA DEI 10 PASSI ZERO WASTE”

prefigurandoli materia di studio ambientale e civica.


Il corso, aperto specialmente agli insegnanti (ma come sempre anche ad attivisti, amministratori, imprenditori), sarà una grande occasione per delineare una sorta di “STATI GENERALI” dell’universo Rifiuti Zero all’interno delle istituzioni scolastiche fornendo indicazioni di fondo ma anche operative su temi quali la plastica nei mari, l’economia circolare, la riprogettazione di beni e prodotti in senso responsabile.

Ecco il programma (ancora suscettibile di marginali variazioni):
24 APRILE:

  • Ore 16:30 ACCOGLIENZA E AUTOPRESENTAZIONE DEI CORSISTI.

  • Ore 19,30 Apericena A KM 0.

  • Ore 21:30 I COMUNI RIFIUTI ZERO IN ITALIA, aggiornamenti, segnalazione per fasce di merito e di demerito a cura di Rossano Ercolini, Laura Lo Presti, dei referenti regionali di Zero Waste Italy;

25 APRILE:

  • Ore 9:00 Saluti del sindaco di Capannori LUCA MENESINI.

  • Ore 9:15 ROSSANO ERCOLINI INTRODUCE I “CANONICI” 10 passi Rifiuti Zero con
    “fermate” riferite in particolare alla riparazione riuso (a cura di DANIELE GUIDOTTI, direttore di D’ACCAPO, villaggio Emporio del riuso solidale), alla tariffazione puntuale (a cura di MATTEO FRANCESCONI, assessore ambiente del comune di Capannori), di riduzione dei rifiuti con l’esperienza delle 60 famiglie Rifiuti Zero (a cura di DANIELE STEFANI del Centro Ricerca Rifiuti Zero).

Sarà la volta di :

    • STEFANO OLIVIERO, (docente presso l’Università di Firenze e del dipartimento Scienze della Formazione, lingue, intercultura) ad introdurre una riflessione sulla “pedagogia del letame” situata tra scuola, cultura, consumi, rapporti con i movimenti
      e i territori;

    • ANTONIO DI GIOVANNI, responsabile scientifico del Progetto di URBAN FARM del Centro Ricerca Ricerca Zero e delle Famiglie Rifiuti Zero (titolare di Funghi Espresso) parlerà di come portare nella scuola progetti quali la coltivazione dei funghi dai fondi del caffè, l’urban farm, la lombricoltura e l’autocompostaggio;

    • ANDREA GUAZZINI, ricercatore dell’Università di Firenze (del dip. Scienze della Formazione) introdurrà all’uso di APP con particolare riferimento a censire, connettere e
      condividere le buone pratiche di riduzione degli sprechi nella scuola.

    • Seguirà GIULIA ROMANO del dipartimento di economia e management dell’ Università di Pisa.

    • I BAMBINI E I RAGAZZI DELL’ISTITUTO COMPRENSIVO DI LAMMARI E MARLIA descriveranno (insieme a Rossano Ercolini) il PROGETTO PON AMBIENTE E FUTURO dedicato a combattere la plastica negli Oceani (Progetto coordinato con I CLUB DELL’ALBATROS costituiti nella scuola di Marlia).

  • Ore 13 PAUSA PRANZO (tutti insieme con il catering a KM 0)

  • ORE 15 a seguire ESPERIENZE CONCRETE DI EDUCAZIONE VERSO RIFIUTI ZERO NELLE SCUOLE a cura di SABRINA PETRUCCI E CRISTINA FARNESI di Ascoli Piceno, di LUCIANA DEL GRANDE di Teramo, di LUIGI CENERELLI docente presso il Liceo Scientifico Giotto Ulivi del Mugello;
    spazio per domande, interventi, proposte.

PRESENTAZIONE DELL’ESPERIENZA E DEL KIT FORMATIVO RIVOLTO ALLE SCUOLE (operativo da ormai tre anni) DEL CENTRO DI RICERCA RICERCA ZERO a cura dello staff (Marilina Santini, Laura Lo Presti, Daniele Guidotti ecc).

  • ORE 18,30 CONCLUSIONI DELLA GIORNATA.

    • (cena leggera sempre con prodotti a KM 0)

26 APRILE

  • ORE 9: PREMIAZIONI

    • PREMIAZIONE DELLE AZIENDE VERSO RIFIUTI ZERO (Edizione 2019)
      con consegna dei premi ( da segnalare la scultura di STEFANIA BRANDINELLI simbolo della manifestazione giunta alla quarta edizione);

    • PREMIAZIONE DEGLI EVENTI RIFIUTI ZERO PIU’ SIGNIFICATIVI E
      MERITORI;

    • PREMIAZIONE DI TRE COMUNI RIFIUTI ZERO RITENUTI PIU’ IMPEGNATI NEL PERSEGUIRE LA DELIBERA RIFIUTI ZERO a cura della Giuria di Qualità;

    • PREMIAZIONE DELL’ ATTIVISTA-ZEROWASTER DELL’ANNO 2019

    • Con il presente corso VERRA’ ISTITUITO UN PREMIO NAZIONALE : “SCUOLE PER RIFIUTI ZERO”.

I corsisti avranno la possibilità di porre domande e quesiti ai soggetti premiati approfondendo il significato di “empowerment” e dicato a questa “sezione” della formazione.

  • ORE 12,30 CONSEGNA DEGLI ATTESTATI DI PARTECIPAZIONE AL CORSO
    E CONCLUSIONI.

Poiché il numero dei partecipanti al corso previsto non può essere superiore alle 80 persone si prega di iscriversi almeno entro il 18 APRILE 2019.

Per l’iscrizione richiediamo un contributo volontario non inferiore ai 35,00 euro (non inclusivo di pasti ai quali chi vuole partecipare dovrà comunicarlo in modo vincolante in fase di iscrizione online, eventuale disdetta da comunicare non oltre 3 gg prima, per il rispetto del catering impegnato, mediante mail a centrorifiutizero@gmail.com ) da versare su Banca Prossima del gruppo Intesa Iban: IT22S0335967684510700212383 intestato a Zero Waste Italy.

Per gruppi di almeno 5 partecipanti saranno applicate riduzioni (le riduzioni arrivano fino al 30% e comportano l’aggiunta del regalo dell’ultimo libro di Rossano Ercolini “RIFIUTI ZERO, dieci passi per la Rivoluzione Ecologica” …ovviamente il libro riguarda il gruppo nel suo insieme e non è individuale).

L’iscrizione sarà registrata all’arrivo del contributo.

Per Iscrizioni compilare il modulo mediante questo link

MODULO ISCRIZIONE ON LINE CORSO 24-25-26 APRILE 2019

Qui il link della mappa di Google con indicato il Centro Ricerca Rifiuti Zero ed alcune strutture ricettive nelle vicinanze (speriamo vi sia di aiuto)

Mappa Google Strutture Ricettive e Centro Ricerca Rifiuti Zero

Qui l’elenco con tutti i riferimenti delle strutture ricettive nelle vicinanze

Elenco e riferimenti Strutture Ricettive

Per ulteriori informazioni contattare i seguenti numeri 33828662153480894509 o scrivete a centrorifiutizero@gmail.com